TOMMI, la sfida è dare un supporto concreto per la qualità dell’ospedalizzazione


Dal Mainstage del Web Marketing Festival nel 2017 al recente trionfo agli Startup Europe Awards (SEUA), a breve TOMMI rilascerà sul mercato la versione wellness. L'intervista al CEO Valentino Megale. 

di Ottavia Quartieri

Condividi sui social network

Dal Mainstage del Web Marketing Festival nel Giugno 2017 al recente trionfo agli Startup Europe Awards (SEUA) nella categoria E-Health: il passo non è stato nè breve nè semplice per TOMMI, il progetto che offre supporto terapeutico ai bambini con patologie oncologiche attraverso la realtà virtuale e che, al tempo stesso, è in grado di fornire dati ai medici sulle loro capacità psicomotorie.

Il team di TOMMI, guidato dal CEO Valentino Megale, è riuscito a portare all’interno degli ospedali il concetto di innovazione declinandolo, nel concreto, in un sistema di realtà virtuale in grado di trasformare la terapia per i più piccoli in gioco. Il gioco, dunque, esce dai canonici confini dell’intrattenimento, ma diventa anche sinonimo di innovazione ed educazione sociale in un contesto - quello medico sanitario - delicato. La vittoria della Startup Competition del Web Marketing Festival, alla quale sono seguiti altri due percorsi di accelerazione, negli Stati Uniti e a Copenaghen, così come la conquista del Premio Gaetano Marzotto e il più recente trionfo alla Startup Europe Awards nella categoria E-Health hanno rappresentato tappe fondamentali nel percorso di crescita e sviluppo di questa realtà.

Ma come si è evoluto questo progetto dal Giugno 2017, dopo la vittoria della 4^ edizione della Startup Competition?

In questo anno e mezzo siamo riusciti ad ampliare il nostro business lato sviluppo: dopo una prima fase di test presso l’Ospedale Bambin Gesù di Roma nell’estate 2017, grazie ai feedback ricevuti dai medici, dai piccoli pazienti e dalle loro famiglie, abbiamo realizzato la versione Beta di TOMMI. Proprio in queste settimane, poi, partiremo con i primi test ospedalieri, prima a Torino poi a Taranto, per definire gli ultimi dettagli e ottimizzare la piattaforma. Prevediamo di rilasciare TOMMI sul mercato, in versione wellness, a metà 2019 e i dati che raccoglieremo serviranno per realizzare la versione successiva - il magical device - che da un lato supporterà il paziente dall’altro raccoglierà dati utili per guidare i medici nelle loro decisioni”, ha spiegato Valentino Megale. 

La soddisfazione più grande è stata riuscire finalmente a portare TOMMI dentro gli ospedali, mettendolo nelle mani dei pazienti”, ha spiegato Megale. “Oltre a cercare di far capire le potenzialità della tecnologia applicata all’ambito pediatrico ed oncologico, la vera sfida è per noi quella di dare un supporto concreto sul fronte della qualità dell’ospedalizzazione. Per questo motivo, in futuro, puntiamo ad espanderci e supportare tutti i bambini ospedalizzati e successivamente anche i pazienti adulti ed anziani”.

Ovviamente questo non esclude che ci siano diversi ostacoli e criticità da superare - ha proseguito. In primis educare, pazienti e personale medico, rispetto alle potenzialità della realtà virtuale e delle nuove tecnologie in generale; in secondo luogo lavorare in un mercato fortemente regolamentato, di conseguenza difficile da approcciare. Una più chiara regolamentazione, dal punto di vista delle istituzioni come accade negli Stati Uniti e in altri paesi dell’UE, sicuramente faciliterebbe l’utilizzo delle nuove tecnologie così come faciliterebbe l’accesso a questo mercato a più player. Credo quindi che ci sia una forte necessità di dialogo tra imprese e istituzioni”.

Questo è solo l’inizio per una realtà dalle enormi potenzialità come TOMMI, che è solo all’inizio di un percorso e progetto di crescita destinato a fare la differenza in campo medico e sociale. 


Condividi sui social network

8a EDIZIONE

4 · 5 · 6 GIUGNO 2020 / RIMINI

4 · 5 · 6 GIUGNO 2020 / RIMINI

Il più grande Festival sull'Innovazione Digitale e Sociale


TICKET WMF2020




Vuoi rimanere aggiornato
sull'edizione 2020?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!






SEGUICI SUI SOCIAL

© 2019 Search On Media Group S.r.l.. Tutti i diritti riservati.
Sede Legale e Operativa: via dei Mille 3 - 40121 Bologna
PIVA 02418200800 - Capitale sociale 10.000€
Tel: 051 09 51 294 - Email: info@searchon.it
Privacy - Termini e condizioni