Ecco le mascherine trasparenti per i sordi


Una studentessa statunitense ha creato delle originali mascherine che permettono di leggere il labiale. L’iniziativa è stata lanciata su GoFundMe e il ricavato sarà devoluto ad associazioni vicine alle famiglie con bambini non udenti.

di Simone Di Sabatino

Condividi sui social network

Linkedin
Innovazione Sociale

Negli ultimi due mesi abbiamo assistito a tantissimi articoli riguardanti i dispositivi di protezione individuale come le mascherine. In tutto il mondo ce n’è un gran bisogno e così i makers hanno ideato e realizzato dei prodotti ad hoc per il personale sanitario, per pazienti e per i cittadini. Ashley Lawrence, studentessa statunitense del Kentucky, ha pensato di creare delle mascherine trasparenti per i sordi. Il prodotto, che presenta una particolare fascia che mostra la bocca, consente in tal modo di leggere il labiale.

La Lawrence ha quindi lanciato la sua iniziativa su GoFundMe dove ha raccolto le donazioni e raggiunto l’obiettivo prefissato. Tutto il ricavato verrà donato ad Hands & Voices, associazione che supporta le famiglie con bambini non udenti o che presentano problemi di udito. “Così come ci sono le normali maschere, c’è necessità di avere anche maschere adattate per persone sorde o che hanno problemi di udito” si legge nella descrizione dell’autrice. “Dunque ho modificato il modello originale in tessuto […] Sto distribuendo queste maschere a chiunque ne abbia bisogno, indipendentemente dal fatto se siano ammalati o meno” ha spiegato.


In tempi di Coronavirus ogni idea e progetto che possa essere di pubblica utilità per la popolazione o per chi ha particolari esigenze è un dono immenso. E se da una parte c’è chi ha riconvertito la propria produzione industriale per fabbricare maschere, camici e altro materiale utile, i tanti makers di tutto il mondo si sono uniti e con progetti open source stanno cercando di essere utili alla società.
La Lawrence, che si sta specializzando in educazione per non udenti, ha pensato bene di tutelare tutti coloro che necessitano di osservare le espressioni facciali per non essere tagliati fuori dalla comunicazione. Un aiuto semplice ma di straordinaria importanza per la comunità sorda e non solo.

La studentessa ha spiegato online, sui social network (anche se ha annunciato presto un tutorial su YouTube), come creare questo tipo di maschere.

 

Fonti

https://www.gofundme.com/f/reuasble-masks-for-the-deaf-and-hard-of-hearing

https://interestingengineering.com/university-student-creates-innovative-face-masks-for-the-hearing-impaired


Condividi sui social network

Linkedin



SEGUICI SUI SOCIAL

© 2020 Search On Media Group S.r.l.. Tutti i diritti riservati.
Sede Legale e Operativa: via dei Mille 3 - 40121 Bologna
PIVA 02418200800 - Capitale sociale 10.000€
Tel: 051 09 51 294 - Email: info@searchon.it
Privacy - Termini e condizioni